8 modi per Guadagnare con un Blog giorno 2

Guadagnare con un BlogIeri ho iniziato un articolo scrivendo di 8 metodi per guadagnare con un blog in riferimento a una mail in cui, un mio “compare di malasorte”, mi diceva dei suoi dubbi sulla possibilità di trarre profitto dal blog.

Chiaramente in internet esistono decine di possibili modi per lavorare da casa e quelli di cui parlo, riferiti al blog, sono solo alcuni.

Poiché la premessa è stata un po’ lunga, e c’è chi mi dice di essere troppo prolisso, ho terminato l’articolo fermandomi al primo esempio. Oggi proseguo con gli altri metodi cercando di sintetizzare. 🙂

2) Vendere con le Affiliazioni

Come già scritto in questo post, tramite il blog puoi promuovere prodotti di altri con le affiliazioni, (se non sai cosa sono ti consiglio di leggere questo articolo), sia inserendo annunci e banner nel sito che mettendo dei link all’interno degli articoli che rimandano ai prodotti che promuovi.

Se ad esempio scrivi di musica, all’interno dei tuoi articoli puoi promuovere aziende che vendono strumenti musicali, inserire banner per pubblicizzare software per fare musica o servizi di consulenza per chi vuole autoprodursi sul web, etc…

Le possibilità di guadagno sono leggermente maggiori rispetto ad AdSense ma anche le competenze da acquisire.

3) Vendere tuoi prodotti

Se possiedi prodotti da vendere che siano fisici o digitali, il blog è fondamentale per farti conoscere e diventare una fonte di potenziali clienti, infatti genera molto più traffico di un normale sito. Inoltre puoi far diventare il tuo WordPress un vero e proprio sito e-commerce.

Quindi, sul Blog scrivi articoli utili e interessanti per i potenziali clienti e li indirizzi verso le pagine di vendita dei prodotti o verso il tuo spazio e-commerce.

In questo modo in teoria puoi guadagnare molto bene, dipende dai prodotti che tratti. Chiaramente le difficolta aumentano perché devi implementare anche il sistema di vendita.

4) Creare e vendere prodotti

Perché non usare il blog per creare infoprodotti?

Se sei l’esperto di un settore tutto è più semplice, ma non è obbligatorio esserlo.

Scegliere un argomento di cui scrivere non significa tu debba essere il più competente ma si presume un appassionato( se così non fosse che blogghi a fare? :)).

Se parli, per esempio, di energie rinnovabili puoi col tempo approfondire sempre più l’argomento, leggendo riviste, libri, altri blog, fino a diventarne estremamente competente o perlomeno più esperto dell’ottanta % degli utenti. In seguito alla conoscenza acquisita creare degli infoprodotti, sotto forma di ebook, tratti dagli articoli del Blog e venderli.

In questo caso, oltre a dover imparare a creare infoprodotti dovrai sapere mettere insieme il sistema di vendita, però i possibili introiti potenzialmente si alzano di molto, poiché un infoprodotto ha costi nulli o quasi.

Non è complicatissimo, quello che conta è che tu abbia voglia di imparare, lavorare in modo serio e accurato.

Per oggi mi fermo qui, non voglio stressarti oltre…ma spero tu voglia riflettere su quello che ho scritto.

Ti aspetto al prossimo post con altri quattro metodi. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

14 − 10 =