Sai come gestire i Tuoi Lavori online con Google Documenti?

Google Documenti, o Google Docs, è una suite di applicazioni gratuita che Big G mette a disposizione on-line.  Per poterne usufruire devi aprire un account, se ancora non ne hai uno poco male, ti basta un un e-mail per registrarti qua.

Questa piattaforma ha delle caratteristiche molto interessanti, puoi realizzare documenti di testo, presentazioni, fogli di calcolo e moduli. Puoi ordinare i tuoi lavori in cartelle e avere un “ufficio” sempre a disposizione in un tuo spazio sul web. Veramente un utile strumento di lavoro.

Google Documenti

 

In pratica è un pacchetto di prodotti tipo Open Office, non così completo ma ha tutto quello che serve per creare ottimi lavori.

L’interfaccia è gradevole, semplice e intuitiva.

Una delle applicazioni che trovo più interessante è quella per creare moduli, con questa puoi infatti realizzare form di contatto da inserire nelle tue pagine web, creare sondaggi, questionari, raccogliere dati etc..

Nessun rischio per i tuoi dati

La caratteristica migliore di Google Doc, è il fatto di essere totalmente on-line. In questo modo non hai nulla da installare sul tuo pc, se il computer ti fa cucù non perdi nessun documento, e qualsiasi progetto tu stia realizzando, se non lo finisci, lo puoi riprendere da qualunque parte del mondo, ti è sufficiente una postazione per collegarti a internet.

Inoltre se lavori in collaborazione con altre persone, non hai bisogno di inviare file ai tuoi colleghi e aspettare che ti tornino, puoi condividere tutti i lavori che desideri e ognuno può intervenire dal luogo in cui si trova.

Volendo puoi anche scaricare una copia dei documenti sul pc, nei formati DOC, XLS, CSV, ODS, ODF, PDF, RTF e HTML.

Ideale anche per scrivere i tuoi post.

Se hai un blog, l’editor di testo di Google doc,  può essere veramente comodo anche per scrivere i tuoi post, in un’interfaccia decisamente più spaziosa e confortevole rispetto all’editor interno del Blog.

Una funzione, apparentemente banale  ma che io trovo particolarmente utile, è quella di poter impostare un colore di sfondo della pagina scelta, ok è un po’ in tutti i word processor solo che qui la attivi con un clic. Io non ho, per ora :), problemi di vista ma quando si scrive spesso e a lungo, più lo sfondo è bianco e luminoso, si rischia di ritrovarsi con gli occhi incrociati…

Per questo motivo mi trovo benissimo a scrivere su uno sfondo tendente al grigio, decisamente meno stancante.

La forza della condivisione.

Altra bella caratteristica è quella di poter attingere a una miriade di documenti condivisi da tutti gli utenti, un motore interno ti permette di cercare tra i tanti modelli quello che ti interessa, in che lingua etc., potresti risparmiare molto tempo trovando qualcosa che è già in rete, piuttosto che creare un documento da zero, ed eventualmente apportare le modifiche che ritieni più opportune.

Ricapitolando.

Perché ti consiglio di provarlo :

  • Hai tutte le applicazioni che servono per realizzare i documenti più utilizzati, con un interfaccia semplice e intuitiva;
  • È online, se oggi non riesci a finire un lavoro a casa, puoi farlo in seguito da qualsiasi altro posto con connessione a internet;
  • Tutto quello che realizzi rimane sul web in uno spazio protetto, se succede qualche casino non rischi di perdere nulla;
  • Non dipende da un sistema operativo, se il tuo pc va in tilt che problema c’è? 😉 ;
  • Se lavori in gruppo puoi condividere tutto con i tuoi collaboratori senza dover avere un server e inviare file in giro;
  • Puoi attingere a migliaia di documenti che altri utenti mettono in condivisione;

Tu hai provato Google Documenti?

2 commenti in “Sai come gestire i Tuoi Lavori online con Google Documenti?

Avatar image
Dvd 18:55

Ciao
Volevo sapere come funziona la condivisione dei file
Cioe in che modo un’altro utente puo accedere al file generato da me
Deve loggarsi con un suo account specifico oppure con il mio??
GRZ
Davide

Avatar image

Ciao Davide,
Tramite il tuo account inviti persone e dai loro accesso ai documenti che desideri condividere, puoi condividere solo la lettura o dare la possibilità di modifica.

Chi è invitato come collaboratore(per la modifica) ha bisogno di un suo account Google per poter accedere.

Per la lettura non è necessario.

Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × 1 =