Come avere un Sito Web Gratis e avviarlo in 2 minuti

 

La tua presenza sul Web può esprimersi in diversi modi ma niente ti può rappresentare meglio di un tuo Sito Web. Un sito Web, che sia dinamico o statico, è il tuo biglietto da visita su Internet. Ti spaventa aver a che fare con “linguaggi” di cui non sai nulla e pensi sia troppo complicato? Non cercare scuse al giorno d’oggi esistono CMS per creare siti web da zero con una semplicità disarmante.

E molti sono pure gratuiti.

Perché dovresti avere un buon Sito Web?

  • Per avere maggiore autorità nel tuo settore
  • Perché rende visibile ciò che fai
  • puoi affermare il tuo brand
  • vendere i tuoi prodotti o promuovere quelli di terzi
  • Mostrare le tue competenze
  • Condividere i tuoi pensieri le tue immagini
  • per gestire i tuoi hobby
  • ecc., ecc…

Chiaro che, a seconda dell’importanza del tuo progetto, potresti aver bisogno di strutture più o meno professionali con differenti livelli d’investimento ma oggi, come detto, ti parlo di un servizio gratuito.

Recentemente Webnode, un’azienda che offre una piattaforma per creare siti web gratis, sta ampliando la propria offerta sul mercato italiano. Ad agosto ha presentato il nuovo sito con l’aggiunta di nuove opzioni e sta completando la struttura con guide in italiano.

Per avere il tuo sito web gratuitamente non dovrai installare nulla sul tuo computer ma potrai gestire il tuo sito completamente online e senza conoscere alcun linguaggio di programmazione. L’interfaccia del software è visuale e già in italiano.

Potrai inserire: immagini, file multimediali, sondaggi, moduli contatti, widget (mappe, social network, funzioni e-commerce…) e molto altro. Inoltre inserire quante pagine desideri, sceglierne il formato (articoli, blog, liste, gallerie, FAQ, pagine vuote) e per ogni pagina (a seconda del tema grafico scelto) avere uno specifico layout (una colonna, due, tre…).

Menu-widgetPer attivare il servizio è sufficiente registrarsi, scegliere un nome, uno slogan, un tema grafico e in due minuti è pronto il sito Web e puoi iniziare a inserire i tuoi contenuti.

Consigli nella scelta del sito

Mentre ti registri vedrai un’ampia gamma di temi tra cui scegliere ma in questa fase non soffermarti su tale scelta o altre opzioni richieste, scegli il primo tema che trovi e non perder tempo a pensare allo slogan perché in seguito dalla tua bacheca potrai cambiare con calma ciò che desideri, aggiungere, togliere, modificare, ecc.

Anche su nome del sito non farti problemi perché, una volta creato l’account,potrai sempre cancellare il progetto realizzato o creare quanti siti gratuiti vorrai con nomi differenti (puoi vedere un esempio nella slideshow in fondo al post).

L’unica cosa a cui devi pensare ora è provare tutte le semplici funzioni a disposizione e creare… 😉

Una nota negativa

Lo spazio web di archiviazione è d 100 MB e la “banda” mensile di solo 1GB.

Non voglio entrare troppo nel tecnico e spiegarti come funziona il consumo di banda quindi cerco di semplificare al massimo: diciamo che il consumo dipende da quanto “pesano” le pagine del tuo sito (immagini, testo, multimedia, script, ecc.), se permetti il download e da quanti utenti visitano il tuo sito e usufruiscono di tali risorse. Anche con la sola lettura di un articolo un utente usa la banda che hai a disposizione.

Quindi più pesano le tue pagine e più utenti le visitano più banda viene consumata.

Questo vuol dire che se dovessi avere molti contenuti da archiviare e un buon traffico web consumare la banda mensile è un attimo e superata la soglia a te dedicata il sito diventa invisibile fino al mese successivo.

Considera però che chi offre servizi simili (gratuiti o a pagamento) e dice che la banda è illimitata racconta balle, peggio ancora chi omette totalmente la cosa.

Nel caso tu abbia bisogno di più banda e maggiore spazio con solo 1,95 € al mese potrai avere 300MB di spazio Web e 3GB di banda mensile o investire qualcosa in più e avere un servizio ancora migliore.

Dunque non preoccuparti perché se avrai sufficienti visitatori da dover richiedere più banda vorrà dire che stai facendo un buon lavoro e avrà ben senso investire pochi euro per un servizio così semplice e completo.

[nggallery id=1]

Caratteristiche del servizio per fare il sito web gratis:

  • Gratis: la versione gratuita lo è sul serio e a tempo indeterminato quindi puoi fare test all’infinito;
  • Il sito è pronto in 2 minuti e puoi già iniziare a personalizzarlo con i tuoi contenuti;
  • Puoi usare un tuo nome a dominio, usare un sottodominio o registrare un nuovo dominio direttamente con Webnode;
  • Veloce, semplice e pratico: non devi conoscere nulla di programmazione (anche se la piattaforma permette l’inserimento di codice html);
  • Potrai scegliere tra centinaia di temi grafici;
  • Il software genera URL che piacciono ai motori di ricerca ed è predisposto per l’ottimizzazione SEO;
  • Potrai creare i tuoi sondaggi, cataloghi, leggere statistiche, inserire pagine, articoli, widget, creare moduli email e molto altro…

Ovviamente la versione gratuita del servizio non permette di creare siti davvero professionali, quelli non si realizzano nemmeno con chi ti fa spendere 2/300 euro ma ne servono molti più…

Resta il fatto che, per chi non sa nulla di codice, è un ottimo mezzo per creare in pochi passi un sto web ben fatto.

Non ti resta che provare e lasciare andare la tua creatività e non preoccuparti di fare danni: per ogni operazione che fai puoi vederne l’anteprima e comunque, anche una volta effettuata la modifica, potrai sempre tornare allo stato precedente.

Vai e crea il tuo sito web gratis

8 commenti in “Come avere un Sito Web Gratis e avviarlo in 2 minuti

Avatar image

Ciao Marco, complimenti per l’articolo sicuramente interessante e fatto proprio al caso di chi vuole iniziare o chi vuole fare delle prove sul net; Anche se personalmente preferisco subito il nome a dominio, e ce ne sono alcuni veramente quasi a costo zero, anche questo comunque è ottimo. Buon lavoro

Avatar image
Marco 10:35

Ciao Giovanni,
certo è meglio avere un proprio nome a dominio ma se ne hai già uno lo puoi tranquillamente usare con questa piattaforma o anche acquistarne uno direttamente dal sito.

Pensa a chi è inesperto e però vuole creare mini siti in diverse nicchie, in pochi minuti si fa tutto…

Grazie del commento. 😉

Avatar image

@giovanni

concordo con Marco.

Quei siti in effetti io li vedo più per gente che vuole approdare con la logica del “fai da te” al mondo di internet e per questo, utilizzando interfacce molto intuitive, da sola può farsi il sito.

Naturalmente, a parte lo spazio e la banda, se poi si capisce che aziendalmente si sta stretti al sito creato inizialmente credo che un minimo di investimento ci possa stare e farsi realizzare un sito da zero

Avatar image
Marco 11:33

Nulla da eccepire bellimbusto…
in bocca al lupo per il contest. 😉

Avatar image
Antonio 15:10

Vorrei segnalare anche il nostro CMS realizzato da un team italiano. Si chiama Powerpad Web CMS e consente di creare siti responsive e app dedicate con un unico strumento visuale. Provate le versione gratuita.

Avatar image
Marco 14:29

Ciao Antonio,
grazie della segnalazione. Sembra un progetto promettente.

Avatar image

Purtroppo come dici tu dopo qualche centinaio di visite ti oscurano il sito, penso sia meglio spendere qualche decina di euro l’anno per avviare qualcosa di un po’ più solido non trovi? 🙂

Avatar image
Marco 16:49

Assolutamente d’accordo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 + 16 =