6 consigli per non vedere finire nel nulla i tuoi Commenti

 

Giovedì scorso ho scritto dell’importanza di lasciare commenti nei Blog (come in tutti i Social),  che c’è modo e modo di commentare, accennando all’uso scorretto che molti ne fanno solo al fine del posizionamento sui motori di ricerca.

Oggi mi permetto di darti 6 semplici consigli per evitare brutte figure e sprecare il tuo lavoro.

1 Per iniziare

Prima di lasciare un commento ragiona. Se c’è consulta il regolamento altrimenti devi sapere che esistono regole non scritte, tacite, sul Web e vanno rispettate anziché gridare alla censura se non ti pubblicano. 😉

2 Educazione e Rispetto

Non essere volgare, arrogante o offensivo, porta rispetto a tutti:chi scrive, commenta o legge. I punti di vista differenti, anche se non condivisi, vanno sempre rispettati. Inoltre il Blog è si uno spazio “aperto” (Internet), ma non è il tuo. Ragiona, è come se fossi ospite a casa di un altro.

Lo so, stai pensando che è ovvio, banale. Eppure, credimi, dai commenti che cestino e da quelli che leggo in giro, ti assicuro che molti hanno bisogno di sentirsi ripetere anche le regole minime.

Evita di scrivere tutto in maiuscolo: anche se ritieni si legga meglio e le tue intenzioni sono oneste, sul Web equivale a urlare, viene letta come prepotenza, arroganza, maleducazione.

3 Calma e non fare il furbo

Usa toni moderati e non fare sterili polemiche: le discussioni vivaci, le critiche costruttive, sono motivo di crescita per tutti ma occhio a non trascendere e innescare polemiche inutili o con lo scopo di farti notare. Forse, così facendo, avrai l’attenzione di qualche utente meno esperto ma (a meno che le tue affermazioni non siano più che motivate), finirai col fare solo una pessima figura.

4 Tolleranza,Pazienza e Riconoscenza

Non pretendere che i tuo commenti vengano pubblicati subito o abbiano per forza risposta. Se inserisci 2 commenti, e non li vedi pubblicati in breve tempo, non continuare a tornare sul sito a lasciarne altri pensando di essere censurato o che qualcosa sia andato male.

Il blogger ha una vita sua non sta tutto il giorno attaccato al Web e forse ha mille altre cose da fare. Se vuoi rimanere aggiornato, sulla pubblicazione del tuo e di altri commenti, spunta la casella in fondo al modulo (se il blog ne è dotato), altrimenti torna il giorno seguente.

Inoltre, se hai posto delle domande e il blogger ha speso il suo tempo per risponderti con contenuti esaustivi, potrebbe essere carino dire grazie… 🙂

5 Considerala un’Opportunità

Quando commenti non sei obbligato a scrivere chissà che ma almeno entra nel merito del post, attieniti al tema, sii pertinente. Cerca di contribuire a migliorare la discussione aggiungendo valore. Ne beneficeranno tutti ma, se farai un buon intervento, soprattutto tu che sarai riconosciuto come persona competente e credibile da chi legge.

6 Non hai nulla da dire?

Come nella vita “reale” meglio stare zitti che parlare tanto per…

Non lasciare commenti solo per inserire un link in più al tuo sito, o meglio, almeno fa un piccolo sforzo, fingi di partecipare…. 🙂 Commenti tipo: bel blog, bell’articolo, complimenti ragazzi, etc…oltre a farti fare brutta figura infastidiscono la maggioranza dei blogger che non pubblicheranno.

Per concludere

Questi sono i consigli minimi che ho da darti. Ovviamente c’è molto altro da scrivere in merito ma per adesso può bastare.

Infine voglio ripetere un concetto:  come ho scritto nel precedente post, c’è modo e modo di commentare, se sei alle prime armi o neanche inserisci il tuo sito web, probabilmente agisci in buona fede e i tuoi commenti son sempre benvenuti basta il rispetto e l’educazione.

Quello che ho scritto, in questo post, riguarda chi già partecipa ai Social e soprattutto chi commenta per fare traffico web.

Dai di la tua, lascia un commento… 😉

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *