Network Marketing: Quanto vale il Tuo Prodotto?

Oggi concludo un discorso iniziato mercoledì, in questo post, su come valutare un Network Marketing in relazione a quello che distribuisce.

Nello specifico ho terminato l’articolo scrivendo dell’importanza che il prodotto sia fornito di una chiara, semplice ma esauriente scheda/brochure e di osservarne con attenzione le caratteristiche.

Ora ti parlo di come potresti farti un’idea del valore dello stesso, del rapporto prezzo qualità.

Quanto_vale_il_Prodotto

 

 

 

 

 

 

Prima di tutto è fondamentale tu prenda informazioni basandoti possibilmente su fatti concreti, verificabili e non sul sentito dire o solo da ciò che espone chi promuove il network. Cercare di trovare fonti attendibili, non di parte, il più obiettive possibile.

Informazione o disinformazione?

In rete come in strada puoi trovare notizie di ogni genere ma è complicato valutarne l’attendibilità. Ho letto cose in forum, anche noti, completamente errate.

Per esempio: che il MLM sarebbe illegale e il solo parlarne ti esclude automaticamente da tale community.

È assolutamente normale che in un forum, come nei blog o qualsiasi altro social, chi lo gestisce ne decida le regole e quindi possa escludere determinati argomenti e permetterne altri.

Quello che invece trovo assurdo è che lo si faccia scrivendo basandosi su fatti errati spacciandoli per certi.

Ma questo riguarda l’onestà intellettuale di ognuno.

Io nel blog cerco di scrivere affidandomi a fatti concreti, altrimenti esprimo semplicemente il mio punto di vista cercando di essere obiettivo, ma mica sono la bocca della verità.

Alla fine sei tu che devi valutare.

Quindi, leggi, ascolta chi vuoi ma poi documentati su riviste specializzate, libri, associazioni consumatori, associazioni di categoria, università, siti di opinione, etc..

Ma quanto vale sto prodotto?

Una delle operazioni più complesse è capire l’effettivo valore di ciò che dovresti promuovere, anche perché, poiché il Multi Level Marketing usa un metodo di commercializzazione parallelo a quello tradizionale, non puoi fare precisi raffronti con identici prodotti. Una mission impossible… 🙂

A volte sembra che questi prodotti contengano oro!

Basandoti sulle schede tecniche degli stessi, fai dei confronti con le caratteristiche degli articoli che trovi nel commercio tradizionale, negozi, mercato, grande distribuzione o con prodotti di network simili.

Sul web hai la possibilità di raggiungere tutte le società del settore, prenditi il tempo per consultare i loro siti e conoscere a fondo le peculiarità dei prodotti/servizi.

Ovviamente non è sufficiente, entra in contatto con un distributore e chiedi della documentazione, chi ha prodotti di qualità non dovrebbe avere problemi a fornirti le maggiori informazioni possibili.

Dato che il 90% delle aziende che opera nel MLM punta effettivamente sull’alta qualità, non fare comparazioni con prodotti di fascia bassa, non avrebbe senso, o meglio devi farlo con articoli dalle caratteristiche simili. Più il materiale informativo è chiaro e dettagliato più semplice sarà fare paragoni, formarti un’idea precisa del suo valore e capirne il rapporto prezzo qualità.

L’importanza di chi da tutte le informazioni

Molte non è obbligatorio segnalarle per legge( su questo aspetto lo stato strizza l’occhio ai potenti non facendo granché per rendere tutto più limpido, trasparente e comprensibile a noi consumatori), quindi trovo particolarmente apprezzabile il comportamento di quelle aziende che forniscono, in modo chiaro, più dati possibili sui loro articoli per scelta.

Per Concludere

Alla fine confronta le informazioni raccolte e arriva a una tua conclusione perché, a meno di dati certi e inconfutabili, la verità in tasca non ce l’ha nessuno, ne le varie associazioni a difesa dei consumatori, ne chi vende prodotti in modo tradizionale e tantomeno chi li promuove con il Network Marketing…

Seguire questi consigli richiede un po’ di impegno, non ti darà la certezza di fare la scelta giusta finché non ci metti il naso concretamente, non si parla di matematica, ma almeno avrai le idee più chiare e limiterai al minimo il rischio di disavventure.

Credo ne valga la pena. 😉

Alla base di qualsiasi buona attività ci deve essere un buon prodotto, non per forza il migliore ma certo valido, possibilmente una gamma di prodotti che venga regolarmente ampliata e aggiornata.

Ma sai bene che sei tu a doverti informare nel miglior modo possibile perché nessuno, o quasi, ti parlerà dei difetti di “casa sua”.

Chiaramente un buon prodotto da solo non basta, deve essere supportato, tra le altre cose, da un adeguato piano marketing che spesso è determinante.

  • Un ottimo prodotto senza un buon marketing arriva poco lontano;
  • Un buon prodotto con un buon marketing può ottenere risultati favolosi.

Ma questa è un’altra storia e ne scriverò in un prossimo post.

Tu cosa ne pensi? Hai esperienza in merito?

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *