Network Marketing: 10 punti da valutare con attenzione

Il Network Marketing o Multi Level Marketing(MLM) è un sistema commerciale che ti permette di iniziare un’attività in proprio senza affrontare gli investimenti necessari nelle classiche attività commerciali, è assolutamente legale e, a differenza di quello che molti italiani pensano, decisamente efficace. Offre vantaggi sia per chi vi lavora che per chi acquista.

Come ogni attività bisogna conoscerla bene prima di intraprenderla e valutarne gli aspetti più critici.

Network_Marketing_punti_critici

Potrebbe interessarti leggere questo post per capire cos’è e come funziona.

Continua a creare discussione, anche perché la sua formula se non è ben controllata si presta a comportamenti spregiudicati, chi lo odia e chi lo ama, resta il fatto che è un fenomeno da non sottovalutare in quanto fa lavorare milioni di persone nel mondo.

Ne ho scritto già altre volte ed è un argomento che tratterò spesso perché conosco la materia e, dalle statistiche del blog, noto che crea un certo interesse. In futuro vorrei parlare di qualche azienda specifica.

Oggi mi limito a farti un elenco dei punti da valutare con attenzione, se ti interessa avvicinarti a questo mondo, perché è giusto dubitare e cercare le corrette informazioni prima ma non certo affidandosi al sentito dire o a “mi ha detto mio cugggino…”

Questo ragionamento vale sia i un senso che nell’altro, ovviamente, cioè sia che il cugggino ne parli bene o male. 😉

Ti documenti, ci ragioni e poi decidi!

Le caratteristiche di cui ti parlo sono tutte importanti e non troverai nessuna società al mondo che possa soddisfarle in toto. Comunque, una volta capito come valutare, potrai verificare se esiste un MLM che ha sufficienti punti in comune con il tuo ideale.

1) il prodotto:

è la prima cosa da considerare, se non sei in grado di credere fino in fondo nel prodotto/i o servizi da promuovere hai fallito ancora prima di iniziare. Questo è un punto di vista molto personale sul quale molti esperti di marketing non sarebbero d’accordo.

2) Costi di accesso:

Per avviare l’attività ci sono costi? quali e per che motivo?
E per il proseguo? Cosa serve per sviluppare il tuo lavoro? Quanto tempo, materiale, investimenti…

3) L’azienda:

Non puoi produrre lavoro per mesi e mesi e poi scoprire che la società che hai scelto sta per chiudere i battenti o si dimostra inaffidabile. Fondamentale prendere prima una serie di informazioni.

4) Il supporto aziendale:

Che tipo di supporto formativo viene dato? Vengono fatti dei corsi dal vivo, via web, date solo brochure o altro?

Che fare se col passare del tempo ti accorgi che non ti viene fornito materiale per promuovere l’attività o se il tutto non viene aggiornato o è scadente?

5) Il mercato:

Conoscere bene i meccanismi del mercato in cui si opera è basilare. Il MLM è particolarmente indicato per certi settori, meno per altri e per altri ancora è un disastro. Quello che stai per intraprendere è un business di lunga durata o è destinato a una vita breve?

6) Etica:

Da questo punto di vista come si comporta l’azienda? Tutte sono capaci di fare belle dichiarazioni ma la realtà? Lavoreresti solo per profitto? Come si può capire che “maschera” hai di fronte?

7) Il magazzino:

Come funziona il metodo di consegna? La distribuzione è capillare ed efficiente? In teoria non dovresti mai dover tenere un magazzino ma le cose stanno veramente così?

8 ) Lo Sponsor:

È la persona che ti introduce nel MLM, quella con cui avrai un rapporto stretto, diretto, è molto importante che ci sia sintonia… Ma la puoi scegliere? Come?

9) Metodo di lavoro:

Come funziona la promozione? Hai confini da rispettare? Puoi lavorare nel web? Che libertà d’azione hai e quali vincoli? Credo sia molto importante conoscere bene le regole della società e capirne i limiti, onde evitare brutte sorprese.

10) Piano marketing e commissioni:

Dopo la valutazione del prodotto lo ritengo il punto più importante. Se prendi 100 aziende di MLM potresti avere 100 piani differenti e ti assicuro che le diversità possono creare conseguenze sostanziali, sia sul piano dei guadagni immediati che sulle possibilità di sviluppo. Massima attenzione.

Concludendo

Di fattori da considerare ce ne sono diversi altri ma questi che ti ho elencato sono essenziali per partire col piede giusto.

Una volta prese le sufficienti informazioni sarai in grado di decidere se il MLM fa per te, in quale settore e con che società.

Oggi ho fatto un elenco generico delle cose da verificare. Nei prossimi giorni approfondisco i singoli punti e ti spiego come mi documenterei.

In particolare ritengo importante soffermarmi sulla scelta del prodotto e il piano marketing.

Se ritieni debba approfondire altri punti fammelo sapere… 😉

Potrebbe interessarti

6 commenti in “Network Marketing: 10 punti da valutare con attenzione

Avatar image
beppe 21:01

Ottimo articolo che illustra in modo puntuali le caratteristiche che un buon network marketing deve avere per consentire guadagni e risultare affidabile anche dal punto di vista della tutela della salute e dell’etica commerciale.

Nel nostro blog parliamo di network marketing, nello specifico del network marketing dei prodotti FM
http://teamfm.altervista.org/blog/

Avatar image
Marco 11:10

@beppe,
Ciao, conosco, in modo non approfondito, FM. Prezzi competitivi, prodotti validi, non mi convince a pieno il piano marketing.

Grazie del commento 😉

Avatar image
franco 11:27

ciao, ottimo articolo, riesce a fare molta chiarezza nel mondo del network marketing. Questi punti evidenziati sono fondamentali nella scelta del mlm dove operare anche se certamente c’e’ il fattore “abilita’ personale” che fa la differenza. Complimenti

Avatar image
Marco 11:58

Ciao Franco,
certo conta molto l’abilità personale, quindi chi ha determinate doti di natura parte avvantaggiato ma, a mio avviso, se il network è ok e ci si crede veramente, chiunque può diventare “abile”… 😉

Avatar image
Luca 17:35

Bell’articolo che illustra molto bene come scegliere un’azienda di network marketing. Nel passato anno e mezzo sono stato anche io alla ricerca di un network serio che mi sentissi di rappresentare. Ritengo anche importante, oltre alle cose che son state citate nell’articolo, che in un network non vi siano obblighi di fatturato. In realtà (IMHO) questi servono solo a dopare i guadagni, mentre in un network che si rispetti questo obbligo non c’è.
Personalmente ho scelto DXN perché mi pare rispetti tutti questi punti.
Auguro a tutti una buona ricerca.
Luca

Avatar image
Marco 13:28

Ciao Luca,
concordo con te in parte. Se non si mettono obblighi di fatturato va messo qualcosa per premiare cmq chi si da da fare anche nella distribuzione, altrimenti le persone si limitano a “reclutare”.
Grazie del tuo intervento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *