Guadagnare online con l’affiliazione alla Bruno Editore è possibile?

L’affiliazione è un buon modo per lavorare da casa con internet, uno strumento che uso volentieri perché, pur non lavorando con prodotti propri, permette una certa libertà di manovra.
Da un mese ho aderito all’affiliazione della Bruno Editore, specializzata in infoprodotti sulla crescita personale, internet marketing e guadagno online.

Se faccia per me o per te è presto per dirlo, voglio testare bene questo programma e per questo ci vorrà un po’ di tempo.

Negli ultimi anni ho acquistato diversi ebook sul loro sito, a volte sono rimasto soddisfatto altre volte meno e in alcuni casi per nulla. Nel complesso però trovo lavori bene, altrimenti sarei un po’ rinco, visto che quando pubblicano ebook di mio interesse continuo ad acquistarli…

Una caratteristica che rende forte questo affiliazione è la vasta gamma di prodotti che puoi promuovere, oltre 150 e ogni mese l’azienda esce con nuove pubblicazioni.

iphone_money_maker

Il programma d’affiliazione sulla carta è valido, ci sono nel web già oltre mille affiliati ma questo è un problema relativo, può voler dire tutto e niente, perché i risultati che si possono ottenere dipendono da come promuovi i prodotti, dalla nicchia di mercato e quindi dal tipo di visitatori che hai sul tuo sito/blog.

Gli utenti che usano Internet per fare acquisti sono in continuo aumento e nei prossimi anni ci sarà una vera esplosione di traffico, quindi credo ci sia lo spazio giusto per tutti.

Caratteristiche principali dell’affiliazione:

  • Devi avere un sito curato e aggiornato;
  • Tracciamento clienti tramite cookie non sovrascrivibili;
  • Pannello di controllo operazioni;
  • Commissioni 5 € a vendita;
  • Cliente riconosciuto per sempre.

Sito/Blog con banner

Per potervi accedere devi per forza avere un sito o un blog, aggiornarlo almeno una volta alla settimana e l’obbligo di inserire un banner nella home page.

Se sulla prime due condizioni non ho nulla da eccepire, anzi, forse dovrebbero essere più severi nel verificare la qualità dei siti affiliati.

Il fatto di dover inserire per forza il banner è un vincolo che a suo tempo mi fece lasciar perdere. Non ha niente di male, è fatto bene, gradevole graficamente, probabilmente porta anche buone conversioni ma mi fa sentire troppo legato. Avrei preferito poter fare promozione tramite articoli e basta. Così mi sento marchiato :).

D’altronde capisco che, per l’azienda, è il modo più semplice per controllare che l’affiliato promuova effettivamente tramite un sito, e non solo con altri sistemi, oltre a un buon metodo per diffondere il proprio marchio.

In che modo sono riconosciuti gli utenti che arrivano dal tuo sito?

Il tracciamento dei potenziali clienti che invii loro avviene tramite cookie(un file che viene installato sul pc del visitatore). In pratica quando un visitatore clicca su un link o un banner che contiene il tuo codice di affiliazione visita Bruno Editore e il software tramite il cookie riconosce che è arrivato da te.

La durata dei cookie è di dieci anni e non è sovrascrivibile

Se l’utente da te segnalato non acquista subito, in teoria, può farlo entro i successivi 10 anni e ti verrà comunque riconosciuto. Come scritto sopra in teoria, perché è sufficiente che l’utente cancelli i cookie per perdere ogni contatto.

Tale operazione viene fatta di rado dai navigatori, mediamente dopo 120-180 giorni, un tempo più che sufficiente perché un visitatore decida di acquistare o iscriversi alla mailing list. Comunque i 10 anni sono veramente inutili…

Il fatto che il cookie non sia sovrascrivibile, è un aspetto positivo così anche se lo stesso utente clicca sul link di un altro affiliato non perderai le eventuali commissioni.

Per contro ti puoi dannare a promuovere ma se, i visitatori che passano dal tuo sito, hanno già cliccato da un altro affiliato per te non c’è trippa 🙂

L’ho già scritto e lo voglio ribadire: per me l’ideale sarebbe un sistema di tracciamento cookie non sovrascrivibili con durata 60/120 giorni per motivi che ti spiegherò in un post specifico.

Un chiaro sistema di controllo

Puoi controllare tutte le operazioni relative al tuo account tramite un pannello semplice e chiaro aggiornato in tempo reale, verificare quanti click hai generato, quanti cookie, registrazioni, acquisti, pagamenti ricevuti, etc…

Commissioni e pagamenti

Fino a circa un anno fa la commissione era il 30% ora si percepiscono 5 € su quasi tutti i titoli(in pratica la metà, visto che mediamente un ebook costa 29 €) inoltre la soglia minima per ricevere il pagamento è di 300€. Ciò significa che devi raggiungere un minimo di 60 ebook venduti prima di incassare.

Tantino non credi? D’altronde con AdSense la soglia minima è a 100 $ e non si raggiunge in un attimo…

Blog_Business

Il cliente è tuo per sempre

Questa è sicuramente la caratteristica migliore, quando un visitatore del tuo sito acquista percepirai le commissioni per sempre su tutti gli eventuali futuri ordini.

Ciò è possibile perché l’utente viene tracciato tramite cookie, prima di registrarsi presso la Bruno Editore, ma successivamente entra a far parte di un database che associa al tuo account il cliente, finché tu rimani affiliato o lui non si cancella.

Puoi pensare sia una condizione scontata ma ti garantisco che non lo è.
Che io sappia è una situazione piuttosto rara nel campo degli infoprodotti.

Su questo particolare la Bruno Editore ha voluto differenziarsi cercando di mantenere il giusto equilibrio tra le varie parti, buon rapporto prezzo/qualità per la soddisfazione dei clienti, affiliazione che premia nel tempo gli affiliati, gli autori e l’azienda.

In conclusione

Credo che questo programma offra tutte le premesse per poter fare un buon lavoro.
Da solo non penso possa dare chissà quali introiti ma, associato ad altre fonti, può essere un modo per far rendere al meglio il tuo lavoro con internet.

Per quel che mi riguarda ti saprò dire tra un po’ di test.

Se sei interessato ad approfondire controlla il programma club affiliati. 😉

Tu hai provato questa affiliazione? Che ne pensi?

Potrebbe interessarti

4 commenti in “Guadagnare online con l’affiliazione alla Bruno Editore è possibile?

Avatar image

Ciao Marco,
anche io sono affiliato Bruno Editore da diverso tempo (circa un anno), anche se solo da alcuni mesi ho iniziato a promuoverlo con più “convinzione”.

Condivido la tua opinione in pieno: sia per quanto riguarda i vantaggi (cliente a vita) sia per le perplessità.

L’abbassamento delle commissioni ha sicuramente ridotto ulteriormente la convenienza a spingere la vendita diretta mediante AdWords degli Ebook.

Inoltre il cookie decennale facilita tantissimo i siti che hanno un altissimo traffico, rischiando di vanificare la tua campagna (si corre il rischio di spendere soldi, far fare una vendita e poi le commissioni vengono accreditata a qualcun altro, perchè il lettore era passato per caso attraverso una sua pagina il mese prima).

Chiaramente vale anche il contrario. In questi ultimi tre mesi ho fatto registrare 25 utenti ed ho generato 3 vendite.
Voglio vedere a fine anno quali saranno i risultati per poter valutare se conviene o meno continuare.

Una cosa è sicura: i prodotti sono di qualità (al contrario di quanto capitato a te, io sono sempre stato estremamente soddisfatto dei miei acquisti, circa 10 ebook) ed hanno un’ottima campagna di marketing a supporto (newsletter e blog). Quindi una volta fatti registrare un buon numero di utenti ci sono ottime possibilità di generare una rendita costante nel tempo.

Avatar image

@ Enrico – Guadagno su Internet:
Ciao è un piacere leggere un tuo commento, sempre chiaro e nel merito.

Vero che vale anche il contrario, ne ho scritto in un precedente èpost sulle affiliazioni in genere. Il problema però c’è e rischia appunto di demotivare molti affiliati.

Ne hai mai discusso sul blog della BE?

Per quel che riguarda il loro marketing concordo con te, ottimo e rispetto agli inizi sono migliorati sotto diversi aspetti.

Ciao e grazie del commento 😉

Avatar image
marco 10:53

magari una volta era 5 euro, ora soltanto la miseria di 1 euro e il payout minimo sempre 300 euro!
Sconsigliato del tutto

Avatar image
Marco 13:44

Ciao Marco,
sul “sconsigliato” sono quasi completamente d’accordo con te per il motivo che hai citato e altro, infatti, in questo successivo articolo, ne ho parlato.
Pero, come puoi leggere dai commenti a quell’articolo, ci sono anche aspetti positivi.

Ciao e grazie 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *