WordPress 4.8: novità che semplificano la vita a chi non sa programmare

Ecco arrivato WordPress 4.8! Se hai aggiornato WordPress manualmente ti sarai certo accorto delle (apparenti) minori novità, se invece, come capita sempre più spesso, il tuo hosting ha impostato l’aggiornamento automatico di WordPress potrebbero esserti sfuggite queste interessanti nuove caratteristiche.

In questo aggiornamento non c’è niente di eclatante ma, come sempre, qualcosa di utile si. In questo caso utile soprattutto per i meno tecnici, infatti le nuove caratteristiche vanno sempre più verso la semplificazione e l’intento di far risparmiare tempo prezioso.

Sono stati aggiunti 3 nuovi Widget e ne è stato potenziato uno. Inoltre è stato migliorato il metodo di modifica link (oltre a varie migliorie nel “motore” di WordPress).

Vediamone pregi e limiti:

Widget Immagine

Con questo elemento è ora possibile aggiungere un’immagine nella sidebar (o in qualsiasi area widget) senza dover installare plugin o conoscere l’html. Quindi ottimo, semplice e veloce da usare e alla portata di tutti.

Purtroppo questo widget ha un limite, a mio avviso, piuttosto importante: non è possibile scegliere l’allineamento immagine! Francamente non costava nulla aggiungere questa funzione quindi credo sia stata una svista dei programmatori di WordPress, sicuramente l’aggiungeranno in futuro.

Widget Video

Con il widget video puoi inserire video caricati sul tuo server (o tramite link su quello di altri, per esempio da Youtube, Vimeo, etc.). Inoltre puoi aggiungere più file dello stesso video (mp4, webm e ogv) molto utile per una migliore compatibilità con i vari dispositivi desktop/mobile. È possibile far girare il video in loop (autoripetizione) ma, per ora non supporta l’autoplay. Comunque un buon widget per inserire video nelle aree widget del tuo tema come, per esempio, un bel video di benvenuto che accolga i tuoi visitatori o per aiutarli nella consultazione dei contenuti, ecc.

Widget Audio

Il widget audio è simile a quello video come funzioni, manca anche a lui di poter mettere in autoplay però permette di inserire più formati audio: oltre ai classici mp3, mp4, ecc., puoi usare anche il formato ogg per una massima compatibilità con l’html5. Questo widget permette di inserire alcuni dati relativi al brano (titolo, artista, album, descrizione e didascalia). Se, per esempio, realizzi podcast questo ti permette in modo semplice di inserire i tuoi file audio (anche se non ha tutte le funzioni di plugin specifici per questo scopo). Allo stesso modo del video potresti, per esempio, aggiungere un messaggio di benvenuto sul tuo sito.

Se aggiungi più di un file audio/video nella stessa pagina funzioneranno uno alla volta.

Widget Testo

Finalmente ora è possibile formattare il testo nel widget di testo, seza usare codice html o plugin terzi (cosa necessaria prima…). In pratica potrai applicare il corsivo, il grassetto, creare liste puntate/numerate e inserire link come scrivessi con un semplice editor di videoscrittura!

Link

È stata fatta una piccola modifica anche alla gestione link. Se hai avuto difficolta quando cercavi di modificare un link, magari volendone cambiare alcune parti di testo, questa nuova caratteristica ti piacerà molto.

In bacheca è stato aggiunto un feed, nella sezione novità, che ti avvisa di tutti gli eventi che riguardano WordPress nelle tue vicinanze. ?

Infine, come sempre, ci sono migliorie a livello di codice e nuove funzioni che riguardano gli sviluppatori.

In conclusione

Come, vedi, in particolare i widget, sono “piccole” ma utili novità introdotte in WordPress 4.8 che rendono ancora più semplice e intuitivo gestire il proprio sito, soprattutto a chi non conosce codice di programmazione. Come detto hanno qualche limite ma confido sul fatto che vengano superati nei prossimi aggiornamenti.

Buon WordPress! ?

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *