WordPress 4.3: nuove funzioni

Ad ogni aggiornamento Major WordPress porta importanti novità. Anche questa volta, con la versione 4.3 appena rilasciata non si smentisce. Poiché è appunto un aggiornamento major non parte in automatico ma va effettuato manualmente dalla bacheca del proprio sito (come si faceva prima per ogni aggiornamento).

Come sempre ti ricordo di fare un backup PRIMA di aggiornare e magari aspettare qualche giorno, nel caso la versione abbia qualche incompatibilità con temi e plugin.

Vediamo quali sono le novità più importanti

Sicurezza Password

Usare una password “robusta” è fondamentale per la sicurezza di WordPress, lo ripeto in continuo quando mi confronto con chi usa o desidera usare WordPress: creare password lunghe, con lettere, numeri e caratteri speciali. Eppure mi capita ancora spesso di vedere password con nomecognome, la propria data di nascita, il nome del gatto, ecc. Non va bene! Ora pure WordPress ci suggerisce automaticamente password “forti”, sicure, sia in fase di installazione che quando si modifica un utente.

Crea password complesse

Menu nel Personalizzatore

Il Personalizzatore è lo strumento che permette di fare modifiche all’aspetto del sito e vederle in anteprima (si trova nella sezione Aspetto, alla voce Personalizza) diventa sempre più ricco e utile. Ora si può fare quasi tutto da lì. La novità è che, a quella sezione, è stata aggiunta la possibilità di creare, modificare e selezionare menu (con tutte le opzioni), comodissimo.

personalizzatore-menu

 

Icona del sito

L’icona del sito (favicon) si visualizza nella scheda del browser, quando un visitatore apre il nostro sito.

Non è certo fondamentale ma ho sempre pensato che abbia la sua importanza, rendendo più semplice identificare un sito e rafforza il brand.

Prima andava aggiunta manualmente (via codice) o tramite specifici plugin e doveva rispettare determinate caratteristiche. Oppure dovevi avere un tema che permettesse di inserirla. Comunque cambiando tema andava ripetuta l’operazione. Ora WordPress ci permette di inserirla una volta per tutte, infatti anche se si cambia tema l’icona rimane impostata. Inoltre se la inseriamo più grande possiamo ritagliarla in WordPress.

Snap_2015.08.19_003_

Scorciatoie di formattazione

Un utile aggiunta anche all’editor di post/pagine. Ora è possibile fare altre formattazioni (rispetto a quelle già presenti da tempo) inserendo un simbolo/numero prima di scrivere: per esempio inserendo un punto per creare un elenco puntato, numero 1 più il punto per un elenco numerato e altro ancora (trovi tutto in scorciatoie da tastiera).

Scorciatoie da tastiera

Commenti sulle pagine

Altra funzione che io trovo intelligente. Finalmente i commenti sono disattivati in automatico quando si creano nuove pagine. Trovo questa scelta utile perché i commenti sulle pagine non si usano praticamente mai e bisognava ogni volta ricordarsi di disattivarli. Ovviamente se hai l’esigenza di avere pagine commentabili puoi farlo agendo sull’opzione a fondo pagina come negli articoli (se non la trovi attiva la voce “discussione” dalle impostazioni schermata).

Puoi vedere il breve video, in inglese, che mostra tutto:

Ci sono diverse altre migliorie e novità che interessano più che altro gli sviluppatori.

Ora non ti resta che aspettare qualche giorno, per evitare malfunzionamenti, e poi aggiorna il tuo WordPress (dopo aver fatto il backup!). 😉

Potrebbe interessarti

4 commenti in “WordPress 4.3: nuove funzioni

Avatar image

Ciao e complimenti.

Posso chiederti come faccio a mettere la favicon direttamente da wordpress?

Non trovo questa funzione…

Grazie per il tuo aiuto.

Avatar image
Marco 19:30

Ciao,
Va in Aspetto
Personalizza
Identità del sito

Prego…

Avatar image
Sara 11:55

Ciao, bellissimo articolo 🙂
Volevo chiederti, dove trovi l’elenco di tutte le scorciatoie da tastiera?
Sono all’interno del WordPress o le devo ricercare altrove?
grazie 🙂

Avatar image
Marco 15:41

Ciao Sara,
clicca sul punto interrogativo dell’editor visuale (quando scrivi un contenuto – pagina/articolo).

Grazie del commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *