Ma a che serve un Blog quando c’è Facebook?

Pensi anche tu che Facebook e gli altri Social Network spazzeranno via i Blog?

Mi è successo più volte di leggere sul Web commenti tipo: “a che serve un Blog quando c’è Facebook?”. Una domanda qualsiasi, innocente, già come se Facebook fosse l’universo.

Niente di spaventoso per carità, forse semplice provocazione, ma il fatto che molte persone possano pensarla così mi lascia molto perplesso.

a che serve un Blog se c'è Facebook??

Il rapporto di forze effettivamente sembra improponibile… 🙂

Forse anche tu ti stai ponendo una domanda simile. Può sembrare sciocca o intelligente, non so cosa pensi. Io credo che ogni domanda sia lecita ma evidentemente c’è molta confusione in materia. C’è tanta gente in giro che è completamente estranea al mondo di Blog e Siti Web. Forse non sanno bene cosa sia un Blog e le sue potenzialità e credono che Facebook sia il tutto…

Facebook è ottimo per certi aspetti ma il Blog è tutta un’altra cosa.

Ovviamente sto parlando di strumenti per promuovere le tue iniziative. I mezzi da usare sul web per portare traffico verso i propri prodotti/iniziative sono diversi e, come detto più volte, meglio diversificare e usare un po’ tutti con buon senso.

Facebook non è il Web, non è il tuo sito. Attualmente è il re dei social, il miglior strumento per creare passaparola e far volare i risultati della tua attività (non qualsiasi)  ma non da solo e soprattutto non può, o meglio, non deve essere il fulcro del tuo sistema di marketing.  Usato con competenza, ed estrema attenzione, è certo uno strumento eccezionale ma considera che è anche il primo mezzo di distrazione totale. In Facebook tutto è creato ad arte per far “perdere” le persone.

Nel Blog puoi scrivere contenuti approfonditi dove mostri la tua competenza, Facebook si presta meglio per pubblicazioni brevi, veloci. Inoltre le persone su Facebook vanno appunto alla ricerca di svago, per fare nuove amicizie, per distrarsi e non per pensare ai prodotti che hai da promuovere. Non vogliono rotture di scatole e in quel contesto sono decisamente poco portate all’acquisto.

Facebook non può sostituire il Blog, come il Blog non può sostituire un forum, o l’email, ecc. Sono strumenti diversi, uno non sostituisce l’altro, possono essere usati in sinergia.

Affidarsi a Facebook è come essere perennemente in affitto e senza contratto. Sei in balia dei cambiamenti continui di chi gestisce la piattaforma. E non solo, ciò che inserisci su Facebook diventa di sua proprietà che ne può fare ciò che vuole (ovviamente non i contenuti di terzi, vedi per esempio i video di Youtube).

Vale il discorso fatto per  i servizi gratuiti per creare siti, non sai un domani cosa può succedere. Cambia regole di continuo, in teoria i contenuti che crei potrebbero sparire da un giorno all’altro senza tu possa dir nulla e, se ne hai fatto il centro della tua attività, in pratica perdi tutto.

Sul tuo Blog è come fossi nella tua casa di proprietà. Sei il padrone di casa e gestisci come meglio credi l’interazione con gli utenti e i tuoi contenuti, che saranno sempre disponibili a meno tu non scelga di eliminarli.

Bene! Direi che ora hai sufficienti informazioni per capire che, pur con tutta la sua grandezza, Facebook non può sostituire il Blog e soprattutto non li farà sparire, forse sparirà prima lui…a proposito vedo molto bene Google+ 😉

Tu cosa ne pensi?

Potrebbe interessarti

2 commenti in “Ma a che serve un Blog quando c’è Facebook?

Avatar image
Rosario 18:48

Guarda, non solo a cosa serve un blog, ma addirittura un sito. Anzi, c’è gente x la quale internet è facebook !!

Avatar image
Marco 18:48

Rosario Facebook è un mezzo fondamentale per fare marketing ma chi ne fa il “centro del mondo”, se fa business, è matto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *